menu

LASTAMPA.IT – DIGITAL MAGICS APRE DUE NUOVE SEDI E LANCIA UN NUOVO NETWORK

Lastampa.it – 16 dicembre 2015

http://www.lastampa.it/2015/12/16/economia/lavoro/digital-magics-apre-due-nuove-sedi-e-lancia-un-nuovo-network-n1iJ18qYM4oO1IAJuKbrYP/pagina.html

Digital Magics apre due nuove sedi e lancia un nuovo network

L’incubatore di idee imprenditoriali si estende anche Palermo e Bari. L’obiettivo è di selezionare nuove idee e startup e di sviluppare gli ecosistemi dell’innovazione in Sicilia, Puglia e Basilicata

Digital Magics fa rotta verso Sud. Il business incubator, quotato a Piazza Affari, aprirà due nuove sedi, una a Palermo e l’altra a Bari. L’obiettivo è quello di selezionare nuove idee e startup e di sviluppare gli ecosistemi dell’innovazione in Sicilia, Puglia e Basilicata, grazie agli accordi di collaborazione esclusiva con partner locali. L’annuncio è stato fatto durante il Digital Magics Investor Day, evento che ha coinvolto oggi a Milano oltre 100 investitori e aziende partner.

Digital Magics e le aziende partner offriranno servizi di accelerazione e di incubazione di alto profilo per supportare la nascita e il processo di crescita delle startup. I due nuovi incubatori si aggiungono a Digital Magics Napoli, presente dal 2012 in Campania, che nelle prossime settimane inaugurerà la nuova sede, all’interno del nuovo campus di co-working di Talent Garden Napoli.

La società partner di Digital Magics Palermo è Factory Accademia. Il nuovo incubatore siciliano sarà inaugurato a gennaio 2016, nel cuore della città, in Via Lincoln 21 all’interno della sede storica de Il Giornale di Sicilia, dove nascerà anche il futuro campus di co-working di Talent Garden. In Puglia, Digital Magics Bari è in collaborazione con la società Augmentum, partner per lo sviluppo e la gestione del nuovo programma di incubazione. Sono già iniziati i lavori per costruire un campus Talent Garden nel capoluogo pugliese.

Insieme alle due nuove iniziative è stato annunciato anche l’avvio di GIOIN, il primo network esclusivo – riservato agli imprenditori, al management delle aziende italiane, e ai professionisti, che è stato creato per aggregare intorno al nuovo paradigma dell’Open Innovation le aziende italiane e le startup, con l’obiettivo di offrire concrete opportunità di crescita in termini di business e di sviluppo delle competenze tecnologiche. GIOIN, che nasce da un’idea di Enrico Gasperini, fondatore di Digital Magics e riconosciuto pioniere nell’innovazione, scomparso prematuramente lo scorso novembre, consentirà alle aziende che ne faranno parte di accedere a percorsi di informazione, formazione e condivisione di esperienze italiane e internazionali focalizzate sul concetto di disruption tecnologica in tutti i settori del Made in Italy.